Trovare lavoro a 50 anni

trovare lavoro a 50 anni

Non sono solamente i giovani a cercare lavoro. Anzi: a causa della chiusura improvvisa dell’azienda precedente, per una ristrutturazione interna o magari per la volontà di cambiare aria o di affrontare nuove sfide, sono tanti i cinquantenni che sono alla ricerca di una nuova occupazione. Con un punto fermo in testa: trovare lavoro a 50 anni, sotto molti punti di vista, è più difficile che trovarlo a 20 o a 30 anni.

In un contesto come quello italiano in cui la disoccupazione è una condizione permanente per un’ampia fascia delle popolazione a tutte le età, trovare lavoro a 50 anni può certamente essere più difficoltoso rispetto a quanto avviene in altri Paesi..

Questo però non significa che la figura “senior”, che a 50 anni si trova, volontariamente o meno a cercare un nuovo lavoro, debba sentirsi scoraggiata. Va detto fin da subito, infatti, che il cinquantenne dalla sua parte ha qualche svantaggio, ma anche qualche prezioso vantaggio, a partire ovviamente dalle esperienze accumulate nel tempo.

Indubbiamente lasciare un lavoro a 50 anni può essere traumatico, in tutti i casi. Può esserlo quando a deciderlo è l’azienda e può esserlo anche quando a fare la scelta è il lavoratore stesso che non considera più il vecchio lavoro come soddisfacente, appagante o redditizio.

Come detto, però, non è assolutamente il caso di demoralizzarsi: cerchiamo quindi di analizzare l’attuale mercato del lavoro dal punto di vista di un lavoratore over 50.

Come il mercato del lavoro guarda agli over 50

Le indagini condotte negli ultimi anni sulle persone che cercano di trovare lavoro a 50 anni sono tutte d’accordo: gli over 50 che si affacciano al mercato del lavoro lo fanno tendenzialmente con una marcata sfiducia, o meglio, con una disillusione maggiore rispetto a quella che si individua nei candidati più giovani.

La sensazione è quella di avere un numero importante di svantaggi rispetto ai lavoratori con un’età inferiore. Molto spesso si parla di pure “sensazioni”. Alla prova dei fatti, numeri alla mano, sembra infatti che le tempistiche con cui gli over 50 trovano un nuovo impiego non siano molto dissimili da quelle degli under 50.

Da una parte, certamente, le aziende hanno una preferenza per le leve fresche e quindi per dei profili ancora in buona parte da plasmare, pronti a crescere insieme all’azienda, e in grado di supportarla al meglio nel suo percorso di innovazione. Le nuove generazioni, in generale, sono inoltre più abituate a sfruttare al meglio le nuove tecnologie, laddove invece nelle figure senior non è raro trovare delle difficoltà nell’approcciarsi con le più recenti soluzioni IT.

Dall’altra parte, però, le aziende apprezzano la lunga esperienza degli over 50 e tengono in alta considerazione la possibilità di vedere un trasferimento di know-how dalle figure senior verso quelle junior, con una benefica contaminazione reciproca.

Non è certo un caso se le politiche aziendali più intelligenti mirano a una costante integrazione di lavoratori di tutte le età per costruire dei team eterogenei, in cui i giovani collaborano con i “meno giovani”.

Parallelamente le aziende più illuminate prevedono la formazione continua anche per le figure senior, in modo da mantenere perfettamente aggiornati anche i dipendenti che hanno da tempo lasciato il mondo formativo.

Trovare lavoro a 50 anni, dunque, non è difficile come si potrebbe pensare: l’importante è capire quali sono i propri punti di forza, nonché rivolgersi a delle aziende che comprendono quanto la presenza di figure senior e l’eterogeneità dei gruppi di lavoro possano essere importanti.

Ma quali sono, nello specifico, i ruoli per i quali i candidati over 50 anni maggiori possibilità di essere assunti?

Trovare lavoro a 50 anni: quando gli over 50 sono avvantaggiati

Non si contano gli annunci di lavoro pubblicati da aziende e da agenzie di ricerca e selezione del personale che, tra i requisiti minimi, riportano l’esperienza. Talvolta l’esperienza richiesta deve essere di lunga data, tanto da portare l’asticella anagrafica dei candidati ideali pressoché automaticamente oltre i 40 anni: in questi casi, come si può immaginare, i lavoratori over 50 rientrano pienamente nel pubblico ideale al quale questi annunci di rivolgono.

Ecco quindi che aver superato i 50 anni si trasforma molto spesso da leggero “handicap” a vantaggio da non sottovalutare.

Ma quali sono i ruoli per i quali è premiante aver passato gli anta? Si tratta di tutte quelle professioni in cui, ancor più della digitalizzazione, conta il bagaglio esperienziale. Ecco quindi che molto spesso si tratta di processi di ricerca per dirigenti, quadri e manager.

Tra gli annunci di lavoro che strizzano l’occhio agli over 50 ci sono, per esempio, quelli dedicati alla selezione dei direttori commerciali, figure che per coordinare al meglio il team di vendita richiedono una lunga esperienza, nonché un certo carisma. La piena maturità personale, unita a un ricco know how, sono tra i requisiti fondamentali ricercati tra i consulenti finanziari, nonché tra gli area manager, tra i quality manager e tra i project director.

I vantaggi per le aziende nell’assumere lavoratori over 50

Come sottolineato, le imprese che decidono di assumere del personale over 50 possono contare su un bagaglio di esperienze che, se sfruttato correttamente, può garantire grandi vantaggi.

Ma non è tutto qui: va per esempio ricordato il fatto che l’incentivo introdotto dalla Riforma Lavoro 2012 (commi da 8 a 11 dell’articolo 4 della legge 92/2012) e regolamentato dalla circolare INPS 111/2013 è ancora applicabile anche nel 2020. Si tratta nello specifico della contribuzione al 50% per i datori di lavoro che assumono disoccupati over 50 con alle spalle un periodo di disoccupazione di almeno 12 mesi, incentivo che vale anche nel caso di riassunzione di un vecchio dipendente.

Trovare lavoro a 50 anni, dunque, non è difficile come si potrebbe pensare.

Desideri un aiuto per capire quale può essere il tuo prossimo passo e quali sono le mosse da compiere per trovare un lavoro soddisfacente in linea con le tue capacità e le tue esigenze?

I nostri consulenti di carriera possono mostrarti il percorso più veloce ed efficace per raggiungere i tuoi obiettivi: scopri il nostro servizio di career coaching!

Vuoi maggiori informazioni?
I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi