L’head hunting nel settore cosmetica

15/03/2019 | Luxury & Fashion
società-di-head-hunting-del-settore-cosmetica

A partire dalla crisi del 2008, l’industria cosmetica è stata in continua crescita, presentando ritmi medi che, anno dopo anno, si sono confermati superiori agli altri settori italiani dei beni di consumo. Basti guardare agli ultimi numeri utili per capire lo stato di salute di questo settore: in occasione della cinquantesima edizione del Cosmoprof, lo scorso marzo, sono stati presentati i dati di chiusura del 2017, i quali parlano di una produzione interna di cosmetici pari a 10.950 milioni di euro, con il mercato italiano cosmetico in crescita dell’1,7% rispetto all’anno precedente. Va sottolineato che, se il consumo interno di prodotti è importante, crescono anche e soprattutto le esportazioni, in modo prepotente: nel 2017 si è infatti registrato un aumento dell’8% dell’export. L’industria cosmetica italiana, formata da distribuzione e produzione, continua quindi la sua crescita, agevolando l’incremento delle imprese italiane del settore. Non deve dunque stupire il crescente rivolgersi di queste ultime a delle società di head hunting del settore cosmetica, specializzate nella ricerca e nella selezione del personale per questo peculiare comparto.

La maggior parte dell’industria cosmetica italiana, come è noto, si concentra in Lombardia, fulcro del settore a livello globale. Non va infatti dimenticato che il 65% del make-up di tutto il mondo nasce proprio tra Crema, Milano, Brianza e Bergamo. Nel distretto lombardo è infatti insediata la fetta più consistente dei terzisti italiani, e quindi delle aziende che producono per cono terzi rossetti, ciprie, ombretti, mascara, gloss e polveri. Si affidano a queste aziende marchi internazionali e rinomati come Chanel Esteé Lauder, Lancome,Helena Rubinstein, Elizabeth Arden e Dior, soddisfatti da circa 500 aziende. Le ricadute occupazionali sono ovviamente enormi: da qui la necessità di poter contare su delle società di head hunting del settore cosmetica, come è per l’appunto la nostra agenzia di recruiting di Milano.

Adami & Associati, società di head hunting del settore cosmetica: le carriere del settore

Gli head hunter specializzati nel recruiting per l’industria cosmetica italiana, dunque, si occupano prima di tutto della ricerca di personale qualificato per la produzione. Si parla dunque di professioni tecniche, di figure specializzate in chimica, ma anche di posizioni manageriali, di specialisti di marketing e via dicendo. Il cuore dell’industria – e la più peculiare tra le figure ricercate dalle società di head hunting del settore cosmetica – è senz’altro costituito dal chimico cosmetico, ovvero dal professionista che si occupa di ricercare e quindi di formulare nuovi prodotti per la propria azienda. Si tratta di una figura caratterizzata da una formazione multidisciplinare, la quale, oltre che solide conoscenze di chimica, deve poter vantare competenze anche nel campo della dermatologia, della fisica, della biologia, della farmacologia e sì, anche delle scienze sociali. Lo U.S. Bureau of Labor Statistics vede la figura del chimico cosmetico in crescita del 3% nel decennio 2014-2014.

Una crescita più intensa riguarda invece il professionista che, all’interno dell’industria cosmetica, è situato nella parte diametralmente opposta al chimico, ovvero il make up artist. Professione intrigante e sempre più diffusa, è di primaria importanza nel mondo del cinema, del teatro e della televisione, ma non solo: anche all’infuori del mondo dello spettacolo, infatti, vi è un’importante richiesta di make up artist. Non è un caso se, stando all’U.S. Bureau of Labor Statistics, nel decennio 2014-2014 questa figura crescerà del 19%. A prescindere da ruolo specifico – chimico, venditore, marketer – lo scopo di qualsiasi addetto dell’industria della cosmesi è quello di fornire al cliente finale un prodotto e un servizio cosmetico soddisfacente e di qualità, migliorando di conseguenza il prestigio e l’immagine del brand.

La vostra azienda di cosmesi sta pianificando nuove assunzioni? Approfittate della consulenza di Adami & Associati, società di head hunting del settore cosmetica, del fashion e del luxury.

Vuoi maggiori informazioni?

I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi