Selezione di personale settore Web Marketing: figure più richieste

Le professioni del settore del marketing, negli ultimi anni, non hanno mai smesso di crescere e di differenziarsi. Accanto ai ruoli classici, infatti, sono andati via via sommandosi quelli relativi al digital marketing, rendendo indispensabile l’affidamento del recruiting a degli head hunter specializzati nella selezione di personale per il settore web marketing. Infatti, si tratta infatti di individuare delle hard e delle soft skill specifiche e specialistiche, che non tutti i selezionatori sono in grado di valutare.

I numeri relativi alla selezione di personale per il settore web marketing sono in forte aumento a livello globale, con una sempre più marcata distinzione tra le diverse aree: la gestione dei contenuti, dei social media, delle campagne pay per click, del web design, della SEO, dei web analytics e degli altri aspetti fondamentali del digital marketing, invero, richiedono l’impiego di professionisti specializzati.

Ma quali sono le figure più ricercate da chi si occupa di selezione di personale per il settore web marketing?

Selezione di personale per il settore web marketing: le qualifiche più richieste

SEO Specialist

Qualcuno, soprattutto con fare intenzionalmente provocatorio, ha affermato qualche tempo fa che la SEO – ovvero la Search Enginge Optimization – è morta. I recruiter che si occupano di selezione di personale per il settore web marketing sostengono invece il contrario, e lo possono dichiarare basandosi sulla costante ricerca da parte delle aziende e delle agenzie di specialisti SEO, in grado di migliorare il posizionamento organico dei rispettivi contenuti online. Selezionare un buon SEO specialist significa individuare un professionista che, alla pura capacità di intervenire sul codice delle pagine, aggiunge delle skill e delle competenze nel campo del content marketing, delle public relations online e del copywriting. Accontentarsi di un candidato che può vantare solamente delle competenze analitiche, dunque, significa scegliere un professionista incompleto.

E-commerce manager

Il numero degli e-commerce continua a crescere. Lo shopping on-line sta prendendo sempre più piede anche nel nostro Paese e, insieme al numero dei portali di vendita in rete, aumenta anche la concorrenza. È indispensabile, dunque, dotarsi di un e-commerce manager, ovvero di una figura capace di impostare la migliore strategia di web marketing per uno store on-line. Spettano a lui la gestione strategica delle vendite on-line, la cura dei cataloghi e il monitoraggio delle performance, in modo da coordinare gli interventi necessari per aumentare le entrate.

Pay per Click Specialist

Spesso si parla semplicemente di Ads Specialist, senza tenere in considerazione il fatto che Google Ads non è l’unica piattaforma che permette di pubblicare degli annunci e pagare in base al numero di click. Come ben sanno gli head hunter specializzati nella selezione di personale per il settore web marketing, queste figure sono ormai indispensabili in qualsiasi contesto: pensare a una strategia di digital marketing senza tenere in considerazione delle attività PPC significa compromettere fin dal principio le potenzialità dei propri sforzi. La scelta del professionista al quale affidare la gestione delle campagne Pay per Click non deve essere fatta con leggerezza: si dà infatti il caso che in questo campo, quella di bruciare inutilmente tutto il budget senza raggiungere alcun risultato non è assolutamente una possibilità remota. Sono necessarie, pertanto, delle eccellenti skill analitiche, nonché una consistente esperienza e una continua voglia di aggiornamento.

Copywriter

Nessuna strategia di web marketing può essere impostata in assenza di contenuti di valore per gli utenti. Diventa dunque fondamentale poter contare su un copywriter in grado di realizzare testi ottimizzati sia per i motori di ricerca che per il pubblico. Non tutti i copy, però, sono uguali: i recruiter specializzati nella selezione di personale per il settore web marketing sono quindi chiamati a selezionare i professionisti che, per capacità, inclinazione ed esperienza, sono effettivamente in grado di modulare un tone of voice adatto al brand, e quindi efficace dal punto di vista del lead nurturing e della brand awareness.

Community manager

Visto il dominio dei social network nel mondo della comunicazione, è indispensabile dotarsi di un capace community manager, e quindi di un professionista capace di fare da potente tra brand e pubblico, sfruttando al meglio i social media. Spetta a lui la gestione degli account social dell’azienda i quali, di fatto, costituiscono per tantissimi utenti il primo e più importante volto del marchio: qualsiasi leggerezza può costare tantissimo, e per questo motivo anche quella del community manager è una scelta molto delicata.

La vostra azienda sta cercando dei talenti nel web marketing? Visitate la nostra pagina dedicata alla ricerca di profili per il settore del digital marketing!

Ultimi articoli

Contatto rapido

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

I nostri consulenti sono a tua disposizione

COSA DICONO DI NOI

Ultimi articoli