Ricerca di personale per il settore edile: l’importanza del BIM Manager

16/11/2018 | Edilizia
Ricerca di personale per il settore edile

L’edilizia italiana non è ancora uscita completamente dalla crisi, ma la luce, guardando ai dati del 2017 e a quelli attuali, sembra ormai vicina, a portata di mano. Grazie agli ecobonus messi in campo dal governo, lo scorso anno è stato segnato dalle ristrutturazioni e dai lavoro di riqualificazione energetica, vere e proprie attività trainanti dell’edilizia italiana. Guardando all’occupazione, nel 2017 si stimavano 418.431 occupati, dei quali 278.954 impiegati nell’attività edilizia diretta e 139.477 impiegati invece nell’indotto industriale e di servizio.

E mentre esce da una lunga crisi economica che lo ha funestato per anni, il settore edile si trasforma, integrando nuove competenze e nuove tecnologie. Gli obiettivi? Rendere il settore delle costruzioni più sicuro e più sostenibile, ottimizzando i costi, sia per le aziende che per gli acquirenti finali. L’edilizia si sta dunque aprendo anche a nuove professioni, come ben sanno i consulenti che si occupano quotidianamente di ricerca di personale per il settore edile.

Ricerca di personale per il settore edile: nuove tecnologie, e dunque nuove competenze

Nuovi modi di costruire si affacciano nell’edilizia italiana. All’estero, in alcuni casi, queste forti innovazioni sono già diventate la regola. Si parla infatti sempre di più di efficienza energetica, di domotica, di smart house, di edilizia sostenibile e persino di edilizia circolare. Insieme alle strutture, insieme ai nuovi immobili, cambia dunque anche il concetto stesso di lavorare nell’edilizia, sia tra gli operai che a livello di middle e di top management. Chi si occupa di ricerca di personale per il settore edile, per garantire lo sviluppo delle imprese, ricerca dunque figure molto diverse rispetto al passato: le aziende ricercano responsabili per la sicurezza, architetti in grado di soddisfare i nuovi canoni di sostenibilità, ma anche figure squisitamente digitali, in grado dunque di mettere a frutto – per esempio e soprattutto – il BIM (Building Information Modeling, ovvero Modello di informazioni di un edificio).

Il BIM manager

Quando si parla di BIM, del resto, non si accarezza un’opzione: si tratta infatti di una metodologia operativa che diventerà obbligatoria entro il 2022 – e che anzi sarà già obbligatorio a partire dal 2019 per tutte le opere che superano i 100 milioni di euro. Grazie al BIM, che permetterà di costruire virtualmente un edificio ancor prima di avviare il cantiere, sarà possibile tagliare gli sprechi di tempo e di materiali, ottimizzando la produttività, aumentando la soddisfazione del committente e, non meno importante, dando nuova linfa al settore.

A regolare la pianificazione dei progetti grazie al BIM è il BIM Manager, una nuova figura professionale cui spetta la coordinazione di tutti i professionisti coinvolti nella definizione del modello, nonché di tutta l’area BIM. I recruiter specializzati nella ricerca di personale per il settore edile ricercano dunque figure con spiccate competenze informatiche, in grado di organizzare tutte le fasi di un progetto affrontando in modo efficace le inevitabili problematiche. Per diventare un BIM manager è necessario frequentare i corsi ufficiali e approvati con la norma Uni1337:20017, al termine dei quali viene rilasciata una certificazione.

Nelle società più grandi, il BIM Manager è affiancato da un BIM Coordinator per ogni progetto. In società di dimensioni più ridotte, invece, il BIM Manager coordina in prima persona l’attività del BIM Specialist, il quale si occupa di sviluppare il modello tridimensionale per poi estrarre la necessaria documentazione bidimensionale in base alla quale verranno effettuati i lavori.

Nell’universo della ricerca di personale per il settore edile, dunque, esistono nuove professioni, legate principalmente alla svolta digitale dell’edilizia, ma non solo.

La vostra azienda è alla ricerca di personale per il settore edile? L’agenzia di selezione del personale Adami&Associati si occupa anche di recruting di profili middle e top management nel settore dell’edilizia: contattateci per un consulto!

Vuoi maggiori informazioni?

I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi