Ricerca di personale informatico: le skills fondamentali dell’IT manager

19/11/2018 | IT & TLC
ricerca di personale informatico

In piena digital trasformation, non esistono più aziende che possono trascurare l’IT management. Nelle imprese più piccole, di dimensioni minime, la gestione dell’infrastruttura IT può ancora oggi essere affidata ad un dipendente particolarmente ferrato in informatica, appoggiandosi però periodicamente a dei consulenti esterni per la risoluzione dei problemi più complicati. Ma questo, per l’appunto, vale solo per le aziende più piccole, in cui nella maggior parte dei casi l’infrastruttura IT è caratterizzata da una complessità ridotta: in tutti gli altri casi, la presenza di un vero e proprio IT Manager in grado di gestire la digitalizzazione dell’impresa è invece di importanza cruciale. Se però è certo che tutte le aziende hanno a che fare con la digital trasformation, è altrettanto vero che poche, anzi, pochissime hanno al suo interno delle competenze sufficienti per occuparsi della ricerca di personale informatico.

Per analizzare le capacità e le competenze di un Information Technology Manager, infatti, è necessario avere ottime conoscenze nel campo dell’informatica: in caso contrario, non si potrà che assumere una risorsa basandosi sul mero istinto, mettendo lo sviluppo digitale dell’azienda nelle mani di una persona di cui, di fatto, non si conoscono le reali skills. Per questo motivo, per la ricerca di personale informatico, di specialisti, di middle e di upper manager IT, è necessario rivolgersi a degli head hunter specializzati nella selezione di profili del settore informatica e telecomunicazioni.

Ma quali sono gli elementi in base ai quali i cacciatori di teste specializzati nella ricerca di personale informatico individuano l’IT Manager più adatto per un’azienda?

Ricerca di personale informatico: la selezione dell’IT Manager

L’IT manager è una figura completamente affermata nelle grandi e nelle medie imprese. Alcune piccole imprese, invece, non si sono ancora dotate di questa importante figura, nella convinzione che l’infrastruttura IT, considerata come un fattore secondario del proprio business, non necessiti di una gestione continuativa. È vero piuttosto il contrario: una sistema IT pienamente funzionante, efficace e sicuro è una garanzia di produttività per l’azienda, la quale in caso contrario si può ritrovare a dover affrontare sprechi di risorse, perdite di tempo, veri e propri blocchi e, in certi casi, minacciose falle di sistema, le quali possono minacciare fortemente qualunque tipo di azienda.

Per comprendere l’importanza di avviare un processo di ricerca di personale informatico specializzato in IT Management è sufficiente elencare quelle che sono le mansioni tipiche dell’IT Manager:

  • La configurazione nuove apparecchiature;
  • Il controllo costante del corretto funzionamento della ciber security, attraverso il monitoraggio e la gestione dei software antivirus;
  • La gestione del database aziendale;
  • La progettazione dei miglioramenti aziendali in ambito ICT;
  • La gestione del budget ICT;
  • La risoluzione delle problematiche quotidiane della infrastruttura IT dell’azienda.

 

Delle avanzate conoscenze nel campo dell’informatica e delle telecomunicazioni sono ovviamente un must. Ma non sono solamente queste le skills che i cacciatori di teste specializzati nella ricerca di personale informatico devono individuare in un IT Manager. Tale figura deve anche essere in grado di comunicare con il personale non tecnico, spiegando ai dirigenti e agli altri manager quali sono i problemi esistenti, quali sono le decisioni da prendere e quali sono gli investimenti necessari. Ed è proprio da quest’ultimo aspetto che deriva un’altra caratteristica dell’IT Manager: questo professionista deve essere in grado di confrontarsi con i tanti fornitori esterni di servizi relativi alle telecomunicazioni, garantendo così all’azienda – in concerto con l’ufficio acquisti – il miglior impiego del budget assegnato.

Immancabile è poi la capacità di leadership: l’IT Manager deve essere in grado di coordinare i propri sottoposti, mediando in modo efficace tra la dirigenza e la propria squadra di specialisti IT. Solo chi ha una lunga esperienza nella ricerca di personale informatico sa, inoltre, che l’IT Manager deve essere anche una figura carismatica e rassicurante. Si dà infatti il caso che il suo ruolo prevede immancabilmente l’introduzione in azienda di cambiamenti importanti riguardanti la struttura IT, i quali sono tradizionalmente visti come delle minacce o degli ostacoli da parte dei colleghi. Diventa dunque cruciale, per il manager, essere in grado di rassicurare gli altri dipendenti, illustrando loro in modo chiaro e convincente i vantaggi di tutte le nuove soluzioni adottate.

La vostra azienda è alla ricerca di personale informatico? L’agenzia di recruiting Adami & Associati è pronta a mettere al vostro servizio i propri head hunter specializzati nella selezione di profili del settore informatica e telecomunicazioni.

Vuoi maggiori informazioni?

I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi