La selezione del miglior digital strategist: i consigli dei recruiter

27/11/2018 | Web Marketing
recruiting nel settore del web marketing

Non esiste azienda che non abbia la necessità di mettere in campo una strategia di marketing digitale. Qualsiasi sia la dimensione dell’impresa, qualunque sia il suo settore, l’esigenza di allargare il proprio business, di ricevere maggiore visibilità e di promuovere i propri prodotti e servizi alla giusta audience si può infatti dare per scontata. Ed è per questo che tutte le aziende hanno ormai un sito web, accompagnato spesso da blog aziendali, da profili sui principali social network, da newsletter e da campagne di advertising online. Il problema, però, è che molto spesso queste attività non portano ai risultati sperati, essendo slegate e poco coordinate tra di loro. Diventa dunque essenziale, in questi casi, dotarsi di un capace digital strategist, in grado di formulare la migliore strategia di marketing online per l’azienda. Come si deve affrontare un processo di recruiting nel settore del web marketing?

Il recruiting nel settore del web marketing

Quello del marketing digitale è un settore relativamente nuovo e in continua evoluzione, all’interno del quale i professionisti sono chiamati a un continuo e meticoloso aggiornamento delle competenze. Per portare a termine con successo un processo di recruiting nel settore del web marketing è dunque necessario poter contare su dei selezionatori specializzati, in grado di analizzare le reali skills di figure come social media manager, web designer, esperti SEO, e-commerce manager e, per l’appunto, digital strategist. Nella maggior parte dei casi non esistono dei percorsi formativi standard, e proprio per questo motivo è molto spesso difficile, per chi è esterno a questo ambiente, capire quali sono le reali potenzialità dei vari candidati. Avere a propria disposizione un recruiter specializzato nella selezione di personale nel web marketing diventa dunque essenziale, per essere certi che la figura assunta possa effettivamente promuovere al meglio l’azienda, i suoi prodotti e i suoi servizi.

Chi è il digital strategist?

Le aziende di dimensioni ridotte si affidano spesso a dei consulenti esterni, i quali intervengono dunque saltuariamente per coordinare le attività di marketing e di comunicazione. Con il crescere delle dimensioni e delle esigenze, però, diventa importante poter contare su un digital strategist a tempo pieno, inserito dunque nell’organico aziendale.

Tra le figure più complesse per chi si occupa di recruiting nel settore del web marketing, il digital strategist deve avere una lunga e diversificata esperienza. Tipicamente, la sua crescita professionale avviene all’interno di una o più web agency o social media agency, così da entrare in contatto con le più svariate figure ed esigenze in ambito web marketing, dal copywriter allo sviluppatore si siti web.

Non esiste un’unica modalità per promuovere online i prodotti e la brand awareness dell’azienda, e per questo motivo la selezione del digital strategist deve essere effettuata con la massima attenzione: una volta assunto sarà infatti necessario affidarsi completamente alla strategia da lui delineata, in quanto sarà impossibile, soprattutto nelle prime settimane, comprenderne a priori gli esiti.

Abile comunicatore e con marcate doti di leadeship, il digital strategist è chiamato a coordinare una squadra, analizzando le attività di ogni singolo componente dell’ufficio web marketintg. L’azienda che avvia un processo di recruiting nel settore del web marketing per individuare un digital strategist deve mettersi sulle tracce di un professionista allo stesso tempo creativo e analitico: è infatti sua la responsabilità di impostare e aggiornare lo stile dell’attività di branding dell’azienda, ma è suo anche il compito di analizzare i risultati e creare esaustivi report da sottoporre ai vertici aziendali.

Non è tutto qui: oltre a conoscere perfettamente tutte le tecniche di marketing offline e online – così da poter coordinare tutte le figure coinvolte, dall’esperto SEO al social media manager – il digital strategist deve conoscere i principi della psicologia della rete, nonché dello sviluppo aziendale.

L’individuazione del miglior digital strategist per la vostra azienda deve essere dunque effettuata con la massima attenzione: da lui, infatti, dipenderà il successo o l’insuccesso di tutte le attività di digital marketing. Per essere certi di assumere il più adatto dei candidati, contattate la nostra agenzia di ricerca e di selezione del personale: i migliori cacciatori di teste specializzati in web marketing sono pronti ad aiutarvi!

Vuoi maggiori informazioni?
I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi