I profili professionali richiesti in tempo di crisi

profili-professionali

La crisi rende più difficile trovare un’occupazione. Possedere determinate skills può garantire un vantaggio da tenere in considerazione

Trovare un posto di lavoro è una necessità comune. Molti si chiedono :  “Come posso affrontare, con successo, un processo di selezione? Come posso fare emergere il mio asso nella manica in fase di colloquio?”. Sia a livello junior che senior, sono infatti richieste attitudini personali, competenze, ed esperienze. Quali sono fondamentali per fare la differenza tra me e gli altri candidati? Ecco una piccola guida ai profili professionali più richiesti in tempo di crisi e alle skill che possono assicurare un vantaggio durante il processo di selezione.

I profili professionali più richiesti: il Sales

Iniziamo con una funzione aziendale chiave nella Old e New Economy: il Sales. La recessione, e la conseguente contrazione dei consumi, esige sforzi maggiori della rete vendita per la necessità di aumentare i ricavi, per cui una figura sempre gettonata è quella commerciale: agenti, venditori, sales manager, area manager, responsabili commerciali sono i più richiesti profili professionali nell’area sales. Si occupano a diversi livelli, di svolgere e coordinare le attività di vendita di prodotti e/o servizi, gestendo la clientela già acquisita e operando alla ricerca dei prospect, i clienti potenziali, con la responsabilità del portafoglio clienti e del budget vendite assegnato. 

Quali sono i requisiti minimi richiesti: si va da attitudini caratteriali per i profili junior,  alla esperienza commerciale per i ruoli senior. Un plus importante man mano che si sale la gerarchia sales è la buona conoscenza dei principali strumenti informatici, la lingua inglese, la gestione di un team, ed esperienze manageriali. L’inquadramento contrattuale varia a seconda del profilo prescelto: dagli agenti a partita IVA, al personale assunto direttamente in azienda.

Il Business Developer/Sales Consultant

Un’altra figura del complesso mondo Sales presente tra i profili professionali più richiesti è il Business Developer/Sales Consultant: si occupano di generare, sviluppare e consolidare business su clienti nazionali ed internazionali, e partecipano alla gestione di progetti completi, dall’attività di analisi, progettazione e pianificazione, alla conduzione delle fasi di delivery.

In genere vengono richiesti laureati con pluriennale esperienza nel commerciale, preferibilmente nella vendita di prodotti/servizi complessi. Fondamentale la forte motivazione al raggiungimento di obiettivi di business, spiccate attitudini commerciali e relazionali. Completano il profilo caratteristiche personali di dinamismo, proattività e self confidence. La buona conoscenza dell’inglese è ovviamente un requisito, specialmente se l’azienda opera a livello internazionale. Anche qui l’inquadramento si valuta in base all’esperienza maturata.

L’Export Manager

Sempre in crescita, e legata al mondo commerciale, è l’Export Manager, che ha la responsabilità di sviluppare business in determinati paesi sotto il profilo marketing&sales. Si richiede grande flessibilità e disponibilità a viaggiare in Italia, Europa o nei paesi internazionali in cui l’azienda opera o intende iniziare ad operare. La conoscenza delle lingue, oltre ad un inglese fluente, è dunque un must. Importante anche la predisposizione alle relazioni interpersonali, la propensione al raggiungimento degli obiettivi, ed essere orientati all’azione. L’inquadramento viene valutato a seconda della risorsa selezionata.

 Nonostante la crisi, resistono dunque figure professionali con competenze e qualità personali di rilievo che continuano a concorrere tra i profili professionali più richiesti nel mercato del lavoro. La conoscenza delle lingue, l’attitudine ai risultati, le performance, sono fattori chiave per le aziende che sono sempre più esigenti ed attente nella ricerca delle risorse migliori sul mercato.

Cerchi un lavoro? Hai controllato le nostre posizioni aperte?

  • Condividi