Blog Post

Come-ottenere-una-promozione-a-lavoro

Come ottenere una promozione a lavoro?

Questa è una delle principali ambizioni di qualsiasi lavoratore che punta a una carriera in crescita: la promozione. Ricevere una promozione a lavoro significa infatti andare incontro a un aumento concreto dello stipendio, nonché rivestire un ruolo più importante in azienda, divenire una figura più autorevole in confronto ai colleghi, avere più potere decisionale e avere maggiore libertà organizzativa. Insomma, ottenere una promozione significa ricevere una grande attestato di stima da parte dei propri superiori e del proprio datore di lavoro. Ma attenzione: a differenza di quanto tanti finiscono per pensare, per fare questo salto in avanti non è sufficiente restare per tanto tempo nella stessa azienda. Proprio così: molte persone finiscono per convincersi, spesso inconsapevolmente, che per ottenere una promozione basti il fattore tempo, come se l’anzianità potesse essere un criterio sufficiente per diventare un candidato idoneo per lo step successivo. Non è affatto così! Affinché il datore di lavoro decida effettivamente di far fare un passo in avanti a uno dei propri dipendenti è necessario che questo si dimostri adatto a ricoprire questo nuovo ruolo. Ecco quindi che, in questo articolo, vedremo come ottenere una promozione a lavoro.

Come ottenere una promozione a lavoro

Autopromozione: per ottenere una promozione a lavoro è necessario raggiungere una certa visibilità, di modo da assicurarsi che il proprio nome rientri nella lista di potenziali candidati nel momento in cui si aprirà la possibilità di una promozione. Questo non significa lodarsi in pubblico, quanto invece rendere noto il proprio desiderio di ottenere una promozione, nonché comunicare quando possibile ai propri superiori i nuovi traguardi raggiunti.

Self-control: per ottenere una promozione è necessario dimostrare di essere adatto a diventare una figura più autorevole e con maggiore potere in azienda. Difficilmente un attacabrighe potrà esser quindi preso in considerazione per un un salto di carriera: molto meglio dunque impegnarsi per restare sempre fuori dai litigi tra colleghi, così da poter puntare con il tempo a un ruolo dirigenziale.

Individuare un tutor: soprattutto agli inizi della carriera professionale, e quindi quando si parte dal basso della gerarchia aziendale, per ottenere una promozione può essere vantaggioso individuare una figura aziendale superiore disponibile a offrirsi come tutor. Il ruolo di questa persona diventa quindi quella del mentore, che dà consigli utili alla figura junior e crea per quanto possibile una reputazione positiva per quest’ultimo ai piani alti.

Ottenere e quantificare i risultati: non ci sono dubbi, per ottenere una promozione a lavoro è necessario dimostrare di potersela meritare. E chi merita una promozione più del lavoratore che porta a casa dei risultati concreti? L’azienda ha tutto l’interesse di promuovere i dipendenti che con il loro impegno aumentano le entrate e riducono i costi. Ecco dunque che, oltre a lavorare sodo per migliorare i risultati, il dipendente che aspira a una promozione dovrebbe anche tenere traccia di tutti questi miglioramenti, in modo da poterli presentare esaustivamente nel momento dell’eventuale richiesta della promozione.

Diventare una guida per i colleghi: è possibile essere una persona autorevole ancor prima di ricevere una promozione. Di più: è consigliabile. Nel momento in cui i superiori capiranno che un dipendente viene visto come un punto di riferimento dai propri colleghi, sarà infatti naturale pensare a lui quando si aprirà la possibilità di una promozione. É dunque bene lavorare in modo da ispirare, aiutare e guidare i propri colleghi.

Studiare, studiare, studiare: per ottenere una promozione è necessario accumulare nuove competenze, per poter effettivamente ambire a un ruolo superiore a quello attualmente ricoperto. E di certo, quando si tratta di migliorare le proprie competenze, non c’è che l’imbarazzo della scelta. É possibile pensare alle nuove tecnologie digitali, che lasciano sempre spazio al miglioramento con il loro continuo progredire, ma anche ai nuovi trend interni al settore e via dicendo.

Avere il capo dalla propria: in fondo in fondo è lui, il capo di lavoro, che avrà l’ultima parola sulla tua promozione. È quindi importante che sia proprio lui il primo sostenitore della tua carriera. Ecco quindi che è importante creare un rapporto con il capo di lavoro, sfruttando i canali professionali possibili per instaurare un dialogo e chiedere eventualmente consigli per fare meglio e fare di più.

Guarda all’azienda sul lungo termine: chi desidera ottenere una promozione non dovrebbe pensare solamente a se stesso e ai propri movimenti. Al contrario, dovrebbe pensare attentamente anche a quelli che saranno, nel futuro, i movimenti dell’azienda, così da capire in che modo e in che direzione l’organizzazione sta crescendo. Quali saranno i bisogni dell’azienda tra qualche mese e tra qualche anno? Quali sono le aree che si stanno sviluppando? Quali competenze saranno necessarie? Può essere utile instaurare dei dialoghi con le persone più informati circa questi sviluppo futuri, per farsi trovare pronti e preparati.

Lavorare per il bene della squadra: nella maggior parte dei casi ricevere un promozione significa avere un ruolo più importante nell’organizzazione di un team. Non stupisce quindi che, per ottenere una promozione in azienda, sia necessario mostrarsi come una persona capace di fare il gioco di squadra. Questo significa essere in grado di lavorare in team, di condividere l’impegno e gli sforzi, e di condividere anche i successi, evitando sempre e comunque di puntare il dito contro i propri colleghi in caso di problemi.

Dimostra di essere pronto: per ottenere una promozione è consigliabile comportarsi come se si fosse già stati promossi, guardando all’azienda come farebbe un dirigente, andando quindi oltre le tipiche dinamiche del sottoposto che aspetta la direttiva dall’alto per fare meglio e per fare di più. È importante che i superiori, guardandoti, vedano il candidato ideale per ricoprire il nuovo ruolo: può aiutare, in tal senso, anche il fatto di vestirsi sempre in modo ordinato e professionale, così da distinguersi dal resto dei colleghi. Per ottenere una promozione è infatti necessario anche avere il coraggio di differenziarsi dagli altri!

Desideri dare una svolta alla tua carriera professionale? Per ottenere una promozione meritata, per capire quale percorso professionale intraprendere dopo uno stop, per riuscire a raggiungere al più presto i tuoi obiettivi professionali: i nostri consulenti di carriera sono pronti a supportarti!

 

Vuoi maggiori informazioni?
I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

I nostri consulenti sono a tua disposizione

COSA DICONO DI NOI

Purchase