La scelta del lavoro è una delle decisioni più difficili e più importanti della propria vita. Lo era anni fa, quando il lavoro era “per la vita”, quando quindi tantissime persone lavoravano per la medesima azienda per tutta la propria esperienza professionale, fino alle pensione. Ma lo è ancora oggi, oggi che il posto fisso è un per molti un ricordo del passato. Per questo l’orientamento al lavoro professionale è molto importante: per ridurre al minimo le decisioni errate, le quali possono portare danni concreti alla nostra esistenza. Scegliere il corso universitario sbagliato e accorgersene tardi, magari dopo aver buttato 2 o 3 anni della propria vita. O ancora prima, frequentare l’istituto superiore non adatto alle proprie attitudini e passioni, così da mettere a repentaglio la possibilità di seguire il percorso professionale più idoneo alla propria persona. O dopo, quando si è già all’interno del mondo del lavoro, optando per dei ruoli professionali che non permettono una reale crescita, né di raggiungere alcuna soddisfazione. Quando si tratta di orientamento al lavoro, ogni scelta è importante e delicata, in modo diretto e indiretto. A nessuno, infatti, piace fare il lavoro sbagliato, che non ha nulla a che fare con le proprie inclinazioni; ma questa scelta sbagliata si potrà ripercuotere indirettamente anche sul futuro, in quanto il tempo speso con il lavoro sbagliato – o con il corso sbagliato – si traduce in tempo perso per fare esperienze professionali o corsi effettivamente utili per la propria carriera professionale. Si capisce quindi che un servizio di orientamento al lavoro professionale come quello offerto dalla nostra agenzia è un aiuto prezioso, sia per gli studenti che desiderano un aiuto nella scelta del più adatto percorso scolastico e universitario, sia per i lavoratori che vogliono fare le scelte migliori per costruire la propria carriera lavorativa.

Cos’è l’orientamento al lavoro professionale?

Offrire un servizio di orientamento al lavoro professionale significa aiutare una persona a individuare il più corretto, idoneo ed efficace dei percorsi verso una vita lavorativa soddisfacente e felice. L’obiettivo, quindi, è piuttosto chiaro. Ma come è possibile raggiungerlo? I nostri esperti di orientamento del lavoro e di career coaching, di fatto, si muovono a partire da due presupposti principali, o meglio, da due principali campi di studio. Da una parte c’è l’individuo, e dall’altra c’è il mercato del lavoro. Sono in questi due campi, infatti, che troviamo tutti i fattori che possono influenzare la scelta del migliore dei percorsi professionali. Da una parte è quindi necessario individuare le passioni, le competenze e le attitudini di chi cerca la propria strada accademica e/o lavorativa, mentre dall’altra ci sono tutti i fattori relativi al mercato del lavoro, il quale è in continuo mutamento, con le ricerche di professionisti che cambiano di anno in anno, in base alla situazione economica, all’innovazione delle imprese e via dicendo.

Un tempo, fino a non molti anni fai, l’orientamento al lavoro era di tipo passivo, embrionale: di tutto si parlava, fuorché di un orientamento al lavoro professionale. Ad aiutare il giovane a scegliere la strada giusta erano i familiari e gli insegnanti, a partire da fattori concreti e non: il professore formulava i propri consigli sulla base del rendimento scolastico dello studente e delle sue attitudini, senza però avere alcuna reale esperienza in fatto di career coaching; i familiari, invece, partecipavano alla scelta partendo dalle più diverse informazioni, partendo dalle tradizioni di famiglia fino ai dati raccolti sui quotidiani economici. Visto il gran numero di persone che, a partire da queste basi, finivano per svolgere lavori del tutto inadatti alle proprie attitudini, è andato sviluppandosi il concetto di orientamento al lavoro professionale, con l’individuo – con le sue passioni, esigenze, inclinazioni e attitudini – che viene messo realmente al centro del processo, determinando in prima persona il proprio percorso professionale. Vengono così creati e perfezionati i test attitudinali, ai quali vengono affiancati colloqui conoscitivi e percorsi di coaching.

A chi affidarsi per l’orientamento universitario o al lavoro

A chi affidarsi per l’orientamento universitario? Un tempo, come abbiamo visto, questo compito era demandato ai familiari e ai professori, ovvero a delle persone che conoscevano la giovane persona da aiutare nella scelta. Come sottolineato qui sopra, però, l’individuo è solo una delle due parti in gioco da valutare: dall’altra parte c’è anche il mercato del lavoro, e quindi la summa delle richieste e delle esigenze attuali delle aziende. Si capisce quindi che solo chi conosce in modo approfondito e aggiornato il mercato del lavoro può aiutare davvero qualcuno sul fronte dell’orientamento al lavoro, partendo dal presupposto che alcune skills, per esempio, sono destinate a divenire obsolete e del tutto inutili nel giro di pochissimi anni. Ecco dunque che la nostra agenzia di selezione del personale è in grado di guidare i giovani verso il miglior percorso formativo e verso la più adatta tra le occupazioni, così come è capace di aiutare i professionisti a rafforzare la propria carriera, attraverso un servizio di career coaching: alla conoscenza approfondita del mercato del lavoro sommiamo infatti un’analisi approfondita dell’individuo, attraverso degli appositi colloqui conoscitivi.

Servizio di orientamento scolastico e universitario

Il primo servizio di orientamento che offriamo in Adami e Associati è quello per i più giovani, per scegliere il migliore percorso scolastico. Ecco dunque che i nostri consulenti sono pronti ad aiutare i giovani e le loro famiglie di fronte alla scuola delle scuole superiori e dell’università, per avere la certezza di prendere una decisione razionale e idonea – sul breve come sul lungo termine. Per supportare al meglio questa scelta i nostri esperti prendono in considerazione i talenti e le passioni dei giovani, nonché la realtà economica e sociale attuale, insieme alle stime relative al mercato del lavoro dei prossimi anni.

Servizio di career coaching

Non si parla di orientamento solo per le scuole e per le università. Anzi, è importante poter contare su un sevizio di orientamento al lavoro professionale che si rivolge anche ai professionisti, e quindi a chi, pur facendo già parte del mondo del lavoro, desidera avere un supporto per costruire al meglio la propria carriera o per rilanciarla, accelerando la crescita professionale verso scatti di carriera, spesso difficili da raggiungere, o verso premianti ricollocamenti.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

I nostri consulenti sono a tua disposizione

COSA DICONO DI NOI

Ultimi articoli