Lavoro temporaneo: i vantaggi

22/06/2020 | Career Coaching

L’idea del posto fisso sta pian piano abbandonando la testa di molti lavoratori italiani. Certo, le lusinghe del contratto a tempo indeterminato sono ancora tante, non ci sono dubbi, ma la maggior parte delle persone ha certamente metabolizzato il fatto che un normale percorso professionale, ormai, è costituito normalmente da una pluralità di occupazioni differenti. Cambiare lavoro, peraltro, è uno dei modi più efficaci per ottenere degli avanzamenti di carriera, andando incontro a nuove responsabilità, nuovi stimoli, stipendi e benefit maggiori. E se pian piano i contratti di lavoro a tempo determinato sono diventati via via più ben accetti, c’è stata anche una parallela rivalutazione del lavoro temporaneo vero e proprio, ovvero di quelle occupazioni che, fin dall’inizio, si propongono come di breve durata (senza peraltro escludere a priori la possibilità di prolungare poi il contratto).

Va detto infatti che il lavoro temporaneo presenta diversi vantaggi per i dipendenti che decidono di accettarlo, ed è proprio di questo che parleremo oggi. Prima, però, è bene mettere in evidenza quelli che sono i casi in cui le aziende decidono di proporre dei lavori temporanei.

Lavoro temporaneo: quando le aziende lo propongono

Ci sono molte situazioni differenti in cui le aziende ricercano del personale per delle occupazioni temporanee, destinate dunque a durare per alcune settimane o per alcuni mesi. Il lavoro temporaneo è per esempio l’unica scelta per le realtà che affrontano ogni anno dei picchi stagionali: si pensi alle aziende agricole, oppure per esempio alle attività commerciali peculiari che, in corrispondenza delle festività natalizie, necessitano di un numero maggiore di dipendenti.

Il lavoro temporaneo, poi, permette alle aziende di organizzarsi al meglio in caso di congedo di maternità o di altre tipologie. E ancora, le aziende possono ricorrere alla somministrazione di lavoro temporaneo nel momento in cui entra un nuovo progetto di breve durata che, per la propria mole, rende necessario l’inserimento di nuovi talenti. Non è poi raro incontrare delle aziende che propongono dei lavori temporanei non tanto per aspetti legati all’attività in quanto tale, quanto invece per testare delle risorse nella prospettiva di assumerle poi per un periodo più lungo. Il lavoro temporaneo, quindi, presenta diversi vantaggi per le aziende: vediamo quali sono, invece, i vantaggi per i dipendenti.

I vantaggi del lavoro temporaneo

Più flessibilità per la tua carriera

Forse questo è un momento di forte cambiamento per la tua carriera lavorativa: forse hai deciso di cambiare settore, di mutare specializzazione. Un lavoro temporaneo dà la possibilità di effettuare questo passaggio in modo morbido e sicuro.

Uno stipendio assicurato

Un lavoro temporaneo è pur sempre un lavoro. Chi non ama particolarmente questo tipo di contratti si ripete più volte  questa frase prima di accettare questo genere di proposte, come se fosse un boccone amaro. Ma non deve per forza essere così: un lavoro temporaneo dà la possibilità di avere uno stipendio per alcune settimane o mesi, il che è di gran lunga una prospettiva migliore rispetto al restare a casa sena nessuna entrata, o con un’indennità di disoccupazione. Nel frattempo, sarà possibile continuare a impegnarsi per trovare un nuovo lavoro, eventualmente più stabile.

Un ottimo modo per rientrare nel mondo del lavoro

Dopo un lungo periodo di disoccupazione, dopo qualche anno dedicato alla famiglia, dopo la laurea: in tutti questi casi e in molti altri, un lavoro temporaneo può essere il modo giusto per entrare o rientrare nel mondo del lavoro dopo un periodo di stop. Avere un’occupazione temporanea, peraltro è anche un buon balsamo psicologico per chi, dopo mesi di ricerca, arriva a sospettare che non arriverà mai una buona offerta di lavoro.

Un percorso professionale senza buchi

Come agenzia di ricerca e selezione del personale lo sappiamo molto bene: non è mai bello vedere delle interruzioni ingiustificate nella sezione del curriculum vitae dedicata alle esperienze professionali. Ecco perché i lavori temporanei sono ottimi anche per andare a colmare degli eventuali gap tra un’occupazione e l’altra, dimostrando la voglia di lavorare e di fare di un candidato.

Un ampio network

I professionisti che nella propria carriera hanno effettuato vari lavori temporanei possono vantare solitamente degli ampi network, con un importante numero di contatti. Questo può essere utile all’interno dell’attività lavorativa vera e propria, come anche nella ricerca di un nuovo lavoro.

Nuove competenze

Svolgere un lavoro temporaneo significa confrontarsi con un nuovo lavoro, e potenzialmente con un nuovo settore, con una nuova azienda, con nuovi prodotti e servizi, con un nuovo tipo di management, con nuovi colleghi e via dicendo. Può dunque essere considerata come un’importante opportunità di crescita, che si potrà rivelare preziosa nelle future ricerche di una nuova occupazione.

Nuovi stimoli

Non è un caso se un numero sempre maggiore di professionisti affermati, ai classici contratti di lavoro, preferisce lavorare a progetto. Si parla di ricercatori, di ingegneri, di consulenti e via dicendo. Chi cerca maggiore varietà può certamente trovare una risposta valida nel lavoro temporaneo, anche nel caso di profili qualificati.

Un test

Non sono poche le persone che desiderano apportare un cambiamento importante alla propria carriera, cambiando dunque ruolo, settore, specializzazione e via dicendo. Nella maggior parte dei casi, però, queste persone temono il salto nel vuoto. Ecco quindi che il lavoro temporaneo permette di effettuare il cambiamento in modo graduale, senza buttarsi di testa nella nuova carriera: un lavoro temporaneo di pochi mesi permetterà di capire se quella nuova carriera fa al caso proprio oppure no. E non è tutto qui: il lavoro temporaneo permette di testare non solo il settore e il ruolo, ma anche la singola azienda. Ecco dunque che il lavoro temporaneo può essere visto talvolta come un periodo di prova in vista di un impegno più stabile nella medesima azienda.

In molti casi, quindi, un lavoro temporaneo può essere considerato come un’occasione da non perdere. Un’occupazione di questo tipo può essere vantaggiosa per la tua carriera? I nostri career coach saranno sicuramente in grado di consigliarti nel migliore dei modi: contattaci per una consulenza di carriera!

Vuoi maggiori informazioni?
I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi