I lavori più pagati in Italia

08/05/2020 | News

Nella vita di ognuno di noi ci sono dei momenti cruciali, delle scelte decisive che, nel bene e nel male, condizionano il nostro futuro. La decisione di iscriversi in un istituto tecnico anziché in un liceo scientifico, la scelta di optare per degli studi umanistici senza prendere in considerazione le altre facoltà, la preferenza per il posto fisso in luogo di una carriera più rischiosa ma più appagante, o ancora, la decisione di restare nel medesimo settore lavorativo anche quando questo non sembra darci nessuna soddisfazione lavorativa.

Certe volte questo tipo di scelte sono abbastanza facili, persino scontate. Altre volte, invece, decidere quale strada imboccare è molto più difficile. In entrambi i casi, è bene prendere il tempo necessario per esaminare bene le proprie passioni, attitudini, capacità, esperienze ed esigenze, nonché per guardare al mercato e agli sviluppi dei vari settori. Per aiutare studenti e professionisti a prendere sempre la decisione giusta, per aumentare le possibilità di costruire una carriera appagante e di successo, la nostra agenzia offre ormai da anni dei servizi di orientamento scolastico e di career coaching, per aiutare i nostri clienti e trovare sempre la strada giusta.

Ma quali sono i fattori da prendere in considerazione a livello esterno? Certo, gran parte dell’attenzione, nella scelta del percorso formativo e della professione, deve essere destinata all’analisi delle proprie caratteristiche e dei propri obiettivi. Non si possono però trascurare del tutto le esigenze del mercato, sapendo che alcuni profili sono sempre meno richiesti, e altri invece sono in forte crescita. E ancora, è bene pensare anche al lato economico, informandosi su quelli che sono gli stipendi medi delle varie professioni.

Per questo motivo, oggi abbiamo deciso di elencare quelli che sono i lavori più pagati in Italia in questo periodo. In questo elenco delle professioni più pagate, va detto, si terrà conto delle carriere “normali”, escludendo dunque i casi eccezionali come le carriere nel mondo dello spettacolo o dello sport, eliminando a priori gli stipendi stellari di alcuni calciatori, attori, cantanti e amministratori.

Vediamo, quindi, quali sono i lavori più pagati in Italia nel 2020.

I lavori più pagati in Italia nel 2020

Per radunare le professioni con gli stipendi medi più alti partiamo dalla nostra esperienza, e quindi dai dati concreti rivelati durante la nostra attività di head hunting, per integrarli a quelli che sono i dati delle più recenti indagini del settore.

Molti dei profili più pagati si individuano nel settore delle vendite. Si parte per esempio dall’export manager, ovvero del professionista chiamato a mettere in pratica la politica commerciale verso l’estero decisa dai vertici aziendali. Ruolo di grande responsabilità, soprattutto nel caso di imprese che si affacciano per la prima volta su determinati mercati esteri, quello dell’export manager figura già da alcuni anni tra quelli con gli stipendi più alti: si parla infatti in media di oltre 35 mila euro per le figure con un’esperienza pluriennale.

Restano stabilmente nel gruppo dei lavori più pagati ormai da anni anche gli sviluppatori di software. A svettare sono in particolar modo gli sviluppatori di app, i quali nei prossimi anni saranno sempre più richiesti e anche sempre più pagati. Stando a un’indagine effettuata sui dati del Bureau of Labor Statistics, entro il 2028 gli stipendi medi degli sviluppatori arriveranno negli States a circa 100.000 dollari annui, con un tasso di crescita totale del 26%. In Italia, attualmente, gli sviluppatori di app possono ambire a 20 mila euro annui in posizioni junior, per arrivare comodamente a 40 mila euro lordi dopo aver accumulato alcuni anni di esperienza.

Restiamo sempre nell’ambito digitale con un manager che deve conoscere le tecniche di vendita ma soprattutto i principi del web, ovvero l’e-commerce manager. Si tratta di un ruolo in forte crescita, che anzi, nelle ultime settimane, a causa del lockdown, ha ricevuto un’ulteriore spinta. Sempre più richiesto, il responsabile della strategia da adottare negli store online può puntare a stipendi importanti: un e-commerce manager esperto che ha saputo guidare verso il successo dei negozi online può senz’altro ambire a oltrepassare la soglia dei 40 mila euro lordi.

E se l’e-commerce manager è una figura piuttosto recente del mercato del lavoro, si può dire altrettanto del growth hacker, una delle new entry degli ultimi anni. Si tratta di un professionista che è chiamato a guidare un’azienda verso il successo, ripensando la strategia di marketing, il pricing, lo stile comunicativo e via dicendo. Un growth hacker che fa il suo lavoro in modo ottimo, per certi aspetti, non ha prezzo. Attualmente, nel nostro Paese, i growth hacker più capaci possono puntare a stipendi di oltre 50.000 euro annui.

Restando sempre tra le figure che possono fare davvero la differenza troviamo, tra i lavori più pagati, quello del sales manager: il responsabile vendite, che negli ultimi anni ha subito un’importante trasformazione, può contare su uno stipendio tra i 30.000 e i 40.000 euro in base all’esperienza.

In una lista dei lavori più pagati non possono ovviamente mancare gli ingegneri, a partire dall’ingegnere informatico, richiestissimo e decisamente ben pagato: in media questi professionisti, appena lasciata alle spalle la fase junior, vantano stipendi da 30.000 euro, potendo in ogni caso puntare a entrate via via più alte nel corso della carriera.

Figure come quelle dell’e-commerce manager o del growth hacker, fino a qualche anno fa, semplicemente non esistevano. Anche per questo motivo, nei momenti in cui si è chiamati a decidere quale via seguire per costruire la propria carriera professionale, è importante avere il supporto di esperti con il polso del mercato e, allo stesso tempo, capaci di valutare competenze e attitudini. Scopri il nostro servizio di orientamento se vuoi capire quale percorso formativo scegliere per partire con il piede giusto, oppure approfitta del nostro servizio di consulenza di carriera, per avere i preziosi consigli dai nostri esperti career coach!

 

 

Vuoi maggiori informazioni?
I nostri consulenti sono a tua disposizione
Contattaci
  • Condividi