Come trovare un lavoro a 50 anni? Per chi ha oltrepassato i 50 anni, come è noto, trovare una nuova posizione lavorativa è spesso difficoltoso. Non è un caso se sono previsti degli incentivi per i datori di lavoro che assumono dei lavoratori cinquantenni disoccupati (nello specifico si parla di una riduzione contributiva del 50% della contribuzione dovuta dal datore di lavoro). 

Eppure ci sono tanti motivi che possono portare un lavoratore over 50 a dover trovare una nuova occupazione: pensiamo all’azienda che chiude, oppure al lavoratore che desidera dare una svolta alla propria carriera. Del resto un lavoratore di 50 anni ha di fronte a sé circa, in media, 17 anni di lavoro, e deve quindi impegnarsi per ottimizzare ulteriormente il proprio percorso professionale. In questo articolo, quindi, abbiamo deciso di elencare i principali consigli su come trovare lavoro a 50 anni: buona lettura.

Come trovare lavoro a 50 anni

Non parlare dell’età

Il primo consiglio che vogliamo dare a una persona di 50 anni o più che sta cercando un lavoro è, molto semplicemente, di non parlare della propria età, per non dare peso a questo dettaglio. Ecco quindi che, durante il colloquio di lavoro con un selezionatore o con un manager che potrebbe avere diversi anni in meno, è bene non menzionare la propria età, né fare riferimento a quella dell’intervistatore. Il discorso non deve essere tirato in ballo fino al momento in cui, eventualmente, il selezionatore deciderà di fare riferimento a questo aspetto.

Usa il tuo network

Dover trovare lavoro a 50 anni ha anche dei vantaggi. A quest’età, infatti, si può contare normalmente su una lunga esperienza lavorativa, la quale si traduce nella maggior parte dei casi nella costruzione di un ampio network di contatti. Certo, nella maggior parte dei casi si tratterà di contatti lontani e perfino persi nel tempo. Chi vuole trovare lavoro a 50 anni dovrebbe però utilizzare questo network, riallacciando eventualmente il rapporto con persone che potrebbero diventare importanti “elementi di connessione” con un nuovo posto di lavoro.

Accorcia il tuo cv

Un lavoratore 50enne, eccezion fatta per quello che ha lavorato per la maggior parte della propria carriera per un’unica azienda in un solo ruolo, è un lavoratore che ha un curriculum vitae tendenzialmente lungo, talvolta decisamente troppo. Ecco allora che, per permettere al selezionatore di individuare subito le caratteristiche peculiari della tua figura professionale, sarà bene accorciare il cv, senza inserire quindi le posizioni lavorative del passato che non hanno nulla a che fare con il lavoro per cui ci si candida.

Spiega la situazione al manager

Spesso nel processo di ricerca e selezione viene coinvolto anche il manager di riferimento. E sì, molto spesso il manager potrebbe essere a disagio, dapprima, nel pensare a dover “dare ordini” a una persona con più di 50 anni, tanto più nel caso in cui il manager sia particolarmente giovane. Ecco allora che il candidato, da parte sua, dovrebbe rassicurare il manager, sottolineando come il fattore età non comprometterebbe in alcun modo la capacità di sottostare alle indicazioni del supervisore.

Concentrati sulle nuove tecnologie

Chi seleziona un lavoratore con più di 50 anni teme di avere a che fare con un professionista con grande esperienza che, però, presenta grandi lacune con le nuove tecnologie. Meglio prepararsi per sfatare questo mito, spesso fin troppo vero.

Individua i tuoi punti di forza

Come anticipato, avere 50 anni significa poter presentare esperienze e capacità che difficilmente dei candidati più giovani potrebbero mettere sul piatto di fronte al selezionatore. Chi lavora da più di 25 o 30 anni ha al proprio attivo esperienze di ogni tipo, nella gestione del lavoro, nella gestione dei clienti, nella gestione della crescita e dell’evoluzione aziendale, e via dicendo. Questo significa che è possibile individuare dei punti di forza per migliorare la propria candidatura per staccare gli altri concorrenti alla posizione.

Punta alle professioni più adatte

Cosa vuol dire puntare alle professioni più adatte? Ovviamente tutto dipende da quello che è il proprio curriculum vitae, con la possibilità di trovare un nuovo lavoro in tempi brevi che è maggiore con il crescere della coerenza tra esperienza passate e posizione per cui ci si candida. Al di là di questo, in generale, il mercato del lavoro tende a preferire dei lavoratori molto esperti e quindi oltre la soglia della gioventù per dei ruoli specifici. Pensiamo per esempio a tutti quei ruoli lavorativi che richiedono spiccate doti organizzative, da quelli squisitamente manageriali a quelli ancora più specifici, dal tutor di viaggio al wedding planner.

Segui dei corsi di formazione

Per trovare un nuovo lavoro a 50 anni è sicuramente prezioso aggiornare le proprie competenze per farsi trovare pronti. Nuove tecnologie, lingue straniere, nuovi metodi di lavoro: in base al lavoro al quale si punta e in base alle proprie lacune non sarà facile trovare dei corsi di formazione per migliorare la parte del proprio cv relativa alle esperienze. In certi casi non è peraltro da escludere la possibilità di seguire un corso di laurea o un master: tutto dipende da dove si desidera arrivare!

Inventa un lavoro

Un altro modo di trovare un’occupazione nel momento in cui la gioventù è alle spalle è quello di inventarsi un lavoro a 50 anni. Non per forza, infatti, ci si deve immettere nel mercato di lavoro per trovare una nuova posizione da dipendente. É possibile mettere a frutto l’esperienza e i contatti per avviare un’attività in proprio, coerente o meno con quanto fatto fino a quel momento. Un cuoco, per esempio, può diventare un personal chef, laddove un manager potrebbe decidere di reinventarsi e di investire la propria esperienza fondando una startup innovativa per cancellare un problema caratteristico del settore.

Inizia subito

Chi desidera cambiare lavoro a 50 anni dovrebbe se possibile farlo subito, o meglio, iniziare a cercare una nuova occupazione quando ancora si è in possesso di un lavoro, in modo da poter dimostrare concretamente al selezionatore di avere tutte le carte in regola per aiutare concretamente un’azienda a crescere.

Desideri un supporto professionale per dare una spinta decisiva al tuo percorso professionale? Richiedi il nostro servizio di consulenza di carriera!

Ultimi articoli

Contatto rapido

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

I nostri consulenti sono a tua disposizione

COSA DICONO DI NOI

Ultimi articoli