Capire qual è il lavoro ideale non è per nulla semplice: i fattori da prendere in considerazione sono tantissimi, e la scelta è estremamente delicata. Parliamo infatti di un’occupazione che, normalmente, impegnerà 40 ore della nostra settimana, e che di fatto diventerà una parte essenziale della nostra vita. Certo, nel mondo del lavoro moderno un posto non è per sempre, tanto meno per i più giovani; è però anche vero che ritrovarsi a fare un lavoro per il quale non si è portati, o per il quale non si prova nessun tipo di entusiasmo o di trasporto, può essere un’esperienza molto pesante. Per questo motivo, prima di mettersi alla ricerca di una nuova occupazione o prima di accettare un’offerta da parte di un’azienda, è bene prendersi del tempo per capire qual è il lavoro ideale, a partire dall’analisi di una lunga serie di fattori, dalle proprie attitudini alle proprie esperienze precedenti.

Capire qual è il lavoro ideale: i test

In rete si possono trovare molti test di orientamento professionale più o meno completi e più o meno affidabili, che permettono quindi di mettere insieme i propri punti di forza e i propri obiettivi per sapere qual è il lavoro più adatto per il proprio futuro. Va però detto che, molto spesso, questi skill game e questi questionari possono essere presi in considerazione solo per prendere qualche spunto, senza fornire dei reali risultati “scientifici” su quella che dovrebbe essere la nostra carriera professionale. Per capire qual è il lavoro ideale serve insomma impegnarsi un po’ di più, andando oltre un veloce test di qualche minuto: vediamo come fare.

Le domande da porsi per individuare il lavoro perfetto

Tra poco vedremo tutti quelli che sono a nostro avviso i principali elementi da valutare per capire qual è il lavoro ideale in base alle proprie peculiarità. La risposta, ovviamente, cambia di persona in persona, poiché ognuno ha predisposizioni e capacità differenti, che possono portare verso scelte di carriera diametralmente diverse. Detto questo, per capire come orientarsi sul mercato del lavoro è necessario avere a disposizione molte informazioni esatte sul proprio conto; è importante quindi partire con la messa a galla di queste informazioni, ponendosi le domande giuste.

  • Quali sono le materie che hai studiato con maggiore entusiasmo durante gli studi superiori o universitari?
  • Pensa all’ultimo lavoro: cosa non ti piaceva di quell’occupazione? Il ruolo, il settore, i colleghi, l’organizzazione?
  • Quali sono i lavori fatti da amici, conoscenti e parenti che ti affascinano?
  • Quali sono i temi che ti attraggono maggiormente quando si parla della lettura di quotidiani o di discussioni tra amici?
  • Se avessi l’opportunità di provare un altro lavoro per un solo giorno, quale sceglieresti?
  • Se gli stipendi fossero uguali in qualsiasi settore, e per qualsiasi ruolo, verso quale tipo di lavoro ti muoveresti?
  • Pensa al giorno più bello della tua carriera lavorativa. Qual è stato? E per quale motivo quel giorno è rimasto nella tua memoria? Di cosa ti stavi occupando, e cosa ha reso quella giornate speciale?

I nostri consigli per sapere qual è il lavoro perfetto per te

  • Fai una lista delle opzioni: ancora prima di pensare a cosa vorresti fare, è meglio allargare lo sguardo e pensare a cosa potresti fare, e dunque a quali sono le possibili occupazioni che si aprono davanti a te. Pensa alle tue competenze, alle tue esperienze, ai titoli di studio, e prendi nota di ogni possibilità, anche di quelle che non hai mai considerato realmente come delle eventuali opportunità di carriera. Una volta completata la lista, crea una classifica delle possibilità dalla migliore alla peggiore, per avere qualche informazione in più per la tua successiva ricerca di lavoro
  • Trova un punto comune: come detto ci sono tantissimi fattori da prendere in considerazione per capire qual è il lavoro perfetto per te. Va però detto che, in linea di massima, è possibile individuare tre elementi fondamentali, ovvero: le tue capacità; le richieste attuali delle aziende; quello che ti piacerebbe fare. Ognuno di questi tre elementi potrebbe essere del tutto differenti, con le capacità che non corrispondono né con i bisogni delle aziende, né con le proprie passioni. È dunque necessario impegnarsi per trovare dei punti in comune tra questi tre elementi, così tra tracciare il percorso o perlomeno la direzione della carriera lavorativa più adatta a te.
  • Investi sul network: un ampio network di contatti è molto importante per chi cerca un nuovo lavoro, poiché molto spesso le nuove opportunità lavorative si presentano attraverso un passaparola. Non è però tutto qui: essere all’interno di una rete di contatti ben attiva vuol dire avere l’opportunità di conoscere qualcosa in più sulle attività altrui, così da raccogliere informazioni su settori, ruoli e aziende differenti. Questo è prezioso per avere qualche idea in più su quello che succede nel mondo del lavoro al di là del nostro sguardo diretto.
  • La tua lista dei desideri: come dovrebbe essere il posto di lavoro perfetto per te? Il nostro consiglio è quello di creare una lista delle 10 caratteristiche fondamentali che non dovrebbero mancare nella tua nuova occupazione. Una volta stilata questa lista, prendi in considerazione solamente occupazioni che presentino almeno 8 delle 10 caratteristiche indicate. Sarà così più facile effettuare una ricerca di lavoro non a partire da dei ruoli precisi, quanto invece dalla natura reale delle diverse occupazioni.

In questo modo, ponendosi le giuste domande e pensando agli elementi essenziali di una possibile occupazione, è possibile delineare in maniera piuttosto esatta quello che è il proprio lavoro ideale. Si potrebbe così scoprire che, in realtà, la propria carriera ottimale è in realtà diversa rispetto a quanto si era sempre pensato, e che determinati valori finora trascurati – come il contatto con il pubblico, la possibilità di crescita e via dicendo – sono in realtà più importanti rispetto a elementi che fino a quel momento erano stati da soli in cima alla lista – dalla vicinanza a casa allo stipendio alto.

Vuoi un aiuto per fare le scelte più efficaci per la tua carriera lavorativa? Approfitta del nostro servizio di career coaching!

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

I nostri consulenti sono a tua disposizione

COSA DICONO DI NOI

Ultimi articoli